Una delle peggiori categorie di mentecatti nella quale imbattersi è quella del mentecatto lamentevole. Non partendo di norma prevenuta, di solito non mi sono mai accorta subito di averne incontrato uno, se non dopo qualche giorno, con un immediato effetto di implosione di marroni.

Uno degli ultimi soggetti con i quali ho avuto il piacere di confrontarmi era specialista nel lamento randomizzato e totalmente disconnesso dalla conversazione che al momento era in atto. Ad esempio mentre si parlava di cinema, apriva una discussione lamentosa sul fatto che era stato in casa tutto il giorno e si era annoiato, oppure che la cenere della tua sigaretta, per qualche corrente d’aria e congiunzione astrale, era finita disgraziatamente in minima parte addosso a lui.

La vera sfida con il mentecatto lamentevole è riuscire innanzi tutto a non fracassargli la faccia a pugni e  a frenare il desiderio di colpirlo ripetutamente sulla bocca con un oggetto di medie dimensioni, possibilmente in marmo di Carrara.

In secondo luogo è necessario pianificare una strategia di fuga veloce, che non gli dia modo di aprire il suo vaso di Pandora di lamentosità. Questa è una fase molto delicata per la quale è necessario essere delle velociste delle scuse e delle maghe della sparizione improvvisa.

La cosa positiva è che a differenza di 5 anni fa, le nuove tecnologie arrivano in soccorso, soprattutto quando scopri la magica funzionalità di blocco dei numeri sul Samsung S4 (che da Blackberrista per anni, mi pare un lusso non da poco).

Postilla

La funzionalità del blocco, a quanto pare, non blocca gli sms. Nel caso doveste riceverne uno nonostante il blocco, il mio consiglio è quello di evitare di usare il Marmo di Carrara sul Samsung S4, a quanto vedo il suo schermo è piuttosto delicato…

Annunci

Rispondi

Pregunta Infradito Donna CIPRIA 7FwHQ95b6